#Recensione: Il segreto dell'alchimista di Antonia Romagnoli #19 autori emergenti

novembre 09, 2015



Il segreto dell’alchimista


La prima avventura attraverso i segreti delle Terre, seguendo Ester e Nimeon sulle tracce di un misterioso assassino.



Titolo: Il segreto dell’alchimista
Autore:Antonia Romagnoli
Genere:fantasy classico/rosa
Pagine: 685
Casa editrice: Delos Digital (22 settembre 2015)
Prezzo: 3,99 euro


Disponibile su :




Sinossi:

Un atroce delitto, compiuto in un castello reso inespugnabile dalla magia, è solo la prima di una serie di morti misteriose che attraverserà le Terre e che costringerà il Supremo, Magister a capo della città di Palàistra, a occuparsi del caso. Le indagini saranno affidate al principe Nimeon e a Ester, maga e insegnante di magia, che si troveranno così depositari del Mandato. L’incarico li costringerà viaggiare per i regni alla ricerca dell’assassino, sulle tracce di un’antica leggenda che collega la famiglia di Nimeon ai segreti custoditi nelle Nebbie, allo spietato omicida e al passato della stessa Ester. 
Ma il mistero più grande che li coinvolgerà è quello che lega le Terre ai poteri dell’alchimista napoletano Raimondo di Sangro, e che li condurrà più lontano di quanto potessero immaginare.



Recensione:

Un lungo fantasy che è anche il primo volume della saga delle terre, dove troviamo due protagonisti  Ester una maga e insegnante di magia e il principe Nimeon.
Il libro si può dividere in due parti, una introduttiva e descrittiva dei vari personaggi e una seconda più d’azione dove vengono incaricati proprio Ester e Nimeon ad indagare in una serie di omicidi, il primo successo dentro un castello che a causa della magia è inespugnabile.
I caratteri dei personaggi sono ben definiti, Ester è molto spaventata dal ruolo che deve affrontare e cerca di spingere se stessa oltre i propri limiti, debolezze e paure.
Ho apprezzato molto il suo personaggio per la sua volontà anche di mettersi in gioco seppur avesse molta paura, ma non l’ho capita fino in fondo in alcune situazioni.
Le descrizioni mi sono piaciute molte e lo stile dell’autrice è molto ricco, scorrevole pieno di dettagli e mi ha fatto apprezzare un genere che non amo moltissimo.
Per come la vedo io questo romanzo mi ha incuriosito, mi ha intrigato e stupito ora sta a voi leggerlo per sapere come si è evoluta la storia!






La saga delle Terre

“Il segreto dell’alchimista” è il primo episodio della Saga delle Terre, una trilogia che ha per protagonisti Ester, maga naturale,  e Nimeon, principe delle Colline, dapprima uniti nel Mandato per indagare su una serie di omicidi, e in seguito coinvolti in avventure sempre più ardue, nelle quali saranno svelati tutti i misteri che circondano la magia terranea.
La trilogia completa è formata da “Il segreto dell’alchimista”,  “I Signori delle Colline” e “Triagrion”: i tre volumi, che hanno visto una prima edizione in cartaceo presso altri editori, ora fuori catalogo, usciranno a cadenza mensile per Delos Digital, a partire da settembre 2015.
La pubblicazione di un quarto episodio, prequel della saga, è prevista, sempre con Delos Digital, nel 2016. 

L’alchimista

L’alchimista citato nel titolo del primo romanzo è Raimondo di Sangro, principe napoletano vissuto nel ‘700. Appassionato di anatomia, chimica e fisica, uomo controverso e poliedrico, è noto per essere il committente della scultura del Cristo Velato e della cappella della Pietatella, capolavoro del barocco italiano, le cui decorazioni sono ricche di simboli alchemici e massonici.
A lui sono state attribuite numerose invenzioni, fra cui una macchina da stampa in quadricromia: quest’ultima mi ha fornito lo spunto per la creazione del passaggio dimensionale, la chiave, che costituisce il centro della narrazione, il “segreto” che viene svelato a metà del libro e che modifica la prospettiva di tutta la storia. 
Raimondo, qui soltanto citato nella seconda parte, nei seguenti episodi diviene protagonista di antefatto ed epilogo, mentre si ritrova nel prequel come personaggio.


Biografia:

Antonia Romagnoli è nata a Piacenza nel 1973.
Si dedica alla famiglia, che comprende un marito, tre figli e un gatto, e alla scrittura.
In modo amatoriale, si occupa anche di grafica web.
Ha esordito con alcuni racconti fantastici in riviste e antologie e ha collaborato per diversi anni con il quotidiano «La Cronaca di Piacenza» in veste di freelance.
Nel 2008 ha pubblicato il primo volume della Saga delle Terre, Il segreto dell’Alchimista, finalista al premio Italia 2009, a cui ha fatto seguito nel 2009 I Signori delle Colline, entrambi editi da L’Età dell’Acquario.
Il terzo volume, Triagrion, è stato pubblicato da Edizioni Domino nel 2010.
Con Domino ha collaborato in veste di editor e come curatrice della collana per l’infanzia.
Per lo stesso editore  ha pubblicato anche due fiabe dedicate ai bambini delle prime classi elementari, La Stella Incantata e Il mago pasticcione e le lettere dell'alfabeto. Quest’ultimo libro è da poco uscito in nuova edizione presso Rapsodia Editrice.
A settembre 2015 ha pubblicato il fantasy umoristico “La magica terra di Slupp” in formato digitale su Amazon.
Ha in preparazione il prequel della Saga delle Terre, di prossima pubblicazione per Delos Digital, mentre a breve sono previsti in uscita gli altri due capitoli della trilogia presso lo stesso editore.



Chi li ha già letti?
Come vi sono sembrati?

You Might Also Like

0 commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni totali

Google+ Followers

Labels