"Sandalo e Cannella" di Erielle Gaudì [ANTEPRIMA]

giugno 04, 2016

Oggi vi parlo del nuovo libro di Erielle Gaudì, andiamolo a conoscere.





Primo romanzo della Trilogia dei Profumi


Trama:

Una notte Isabel si risveglia nel letto di un uomo che non ha mai visto prima...lui è Richard Bradley, il dispotico capitano della Silver Star, una nave che naviga nell'Oceano, e si comporta come se la conoscesse, perché non riesce a ricordarlo?
Che fine ha fatto il marito che ha sposato poco prima di lasciare la Spagna?
Richard e Isabel si scontrano, si detestano, si combattono, senza esclusione di colpi, finché un bel giorno...
Amore, passione e un pizzico di suspense in una storia ambientata su un romantico veliero in rotta verso i mari del Sud. 



Le avventure di Richard e Isabel formeranno una serie di Ebook, la Trilogia dei Profumi, che sarà così composta:


  • "Sandalo e Cannella" in uscita su Amazon a giugno 2016
  • "Il profumo della tempesta" in uscita a luglio 2016
  • Terzo volume in fase di scrittura

Citazione:
"Il mare è il mio elemento e quando si scatena mi fa sentire vivo… ma non è niente rispetto a quello che mi hai fatto tu. Sei entrata nella mia vita con la forza di un uragano..."  


Note dell'autrice
Sandalo e Cannella è nato come racconto nel 2011, quando venne pubblicato da Lite Edition. I protagonisti però mi erano rimasti nel cuore e avevo abbozzato un seguito della loro storia che pubblicherò fra breve. 
Quest'anno, quando ho ripreso "Sandalo e Cannella" per rieditarlo mi sono accorta che la trama poteva essere sviluppata, i personaggi approfonditi, e così, una scena dopo l'altra, le pagine sono raddoppiate formando un romanzo breve, adatto alla lettura digitale.


L'antefatto
Perù, 1849. Intere fortune vengono accumulate e perdute nel paese sudamericano dove vige ancora la schiavitù.
Trasferitasi nel Nuovo Mondo dalla natia Spagna, l'aristocratica Isabel, intende dedicarsi al commercio insieme al marito, Don Francisco De La Fuente, ma si risveglia una notte, priva di ricordi recenti, nel letto del capitano Bradley, il capitano della Silver Star. 
Il clipper è appena salpato da Lima e attraverso l'Oceano Pacifico fa rotta per Canton, nella lontana Cina. 


I protagonisti


  • Richard Bradley è arrogante, dispotico e autoritario, il classico self made man, che ha dovuto lottare contro le sventure che il destino gli ha riservato: un volto  segnato dalle cicatrici e l'handicap di una nascita illegittima. 

Naviga fin dai dodici anni, quando si è imbarcato come mozzo e attraverso una dura gavetta è riuscito a diventare capitano.


"Wooden ships and Iron men" (Navi di legno e uomini di ferro), sono le parole che danno il titolo all'inno della Royal Navy e sintetizzano lo spirito dei marinai dell'epoca, una razza speciale, fiera e orgogliosa, che solcava i mari senza paura rimanendo lontano da casa anche per anni. Non per nulla, all'epoca c'era un detto: Ci sono tre categorie di uomini: i vivi, i morti e quelli che vanno per mare. Nel 1849, anno in cui è ambientato il racconto, l'affascinante epoca dei velieri stava per concludersi perché ben presto sarebbero stati soppiantati dalle navi a vapore.




  • Isabel, la protagonista,  è una nobildonna spagnola cresciuta nel culto del suo onore. Si ritrova legata a un uomo al di sotto della sua condizione sociale, che la costringe a prendere coscienza del suo corpo e della forza dell'amore fisico, e si ribella, ma non  può sfuggire all'attrazione profonda che la lega a Richard.



Atmosfere salgariane e un pizzico di suspense in questo romanzo che combina amore, passione e avventura. Fra tempeste tropicali, soste nelle affascinanti isole Galapagos e perfino una capatina nella medicina tradizionale cinese, la storia vi coinvolgerà fino alla fine.
Anzi, il finale avrà un sorprendente aroma di cannella ... ma non voglio rivelare di più!
Oltre ai protagonisti, nel romanzo incontreremo il simpatico equipaggio della Silver Star: Tim Scarry il gioviale medico di bordo,  Gordon Chen, l'enigmatico domestico cinese del capitano, Rusty, il mozzo, il nostromo e gli altri marinai. 



Qualche curiosità


  • Il clipper da the era un vascello veloce, utilizzato per il suo trasporto. Ogni anno si organizzava un'epica corsa del tè sulla rotta fra Shangai e Londra e chi arrivava per primo vinceva il titolo di nave da trasporto più veloce.Il Cutty Sark, ritratto nella foto, è stato il più famoso veliero di quel genere e fortunatamente è giunto fino a noi. Lo possiamo ammirare ancora oggi, in tutta la sua eleganza, ormeggiato nel porto di Greenwich.



  • Il sandalo menzionato nel titolo, è il profumo preferito dal protagonista, Richard Bradley. Si racconta che respirando il Sandalo di Mysore, una rara essenza indiana che sembra avere poco in comune con le imitazioni in commercio, si possa trovare la simbiosi perfetta fra l'amore fisico e quello mistico e che si diventi capaci di trasformare la sessualità in esperienza spirituale.Ottimo per la meditazione, possiede la preziosa qualità di aumentare la ricettività, la serenità, la saggezza. Gli si attribuisce anche la capacità di incrementare la resistenza alle malattie.


You Might Also Like

0 commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni totali

Google+ Followers

Labels