[WRAP UP] Letture di dicembre e gennaio

Cari booklover,
oggi torno con il Wrap up,  il riepilogo dei romanzi letti nel mese di dicembre e gennaio.
Sono stati 7 i libri, a dicembre ne ho letti in realtà solo due in quanto il libro della Gaskell mi ha impegnato molto e quello della Moscardelli mi ha annoiato e la lettura ha richiesto più tempo.




Ecco l’elenco completo:
Mogli e figli di Elizabeth Gaskell
Quando meno te lo aspetti di Chiara Moscardelli
Il racconto dell’ancella di Margaret Atwood
Darker di E.L. James
Stockholm Confidential di Hanna Lindberg
Le assaggiatrici di Rosella Postorino
Il tatuatore di Heather Morris

7 LIBRI IN ITALIANO
7 LIBRI SCRITTI DA DONNE
5 CARTACEI
2 EBOOK
2753 pagine lette
44 pagine al giorno
2  libri fanno parte di una serie, gli altri sono autoconclusivi
Generi:
1 classico
1 erotico
1 thriller
1 dispotico
1 narrativa contemporanea
2 storici

Mogli e figli di Elizabeth Gaskell


Un altro classico da avere in libreria, anche questa volta la Gaskell cambia completamente trama e tipologia di storia rispetto alle precedenti che avevo letto.
Un’autrice da rivalutare.
Recensione qui.


Quando meno te lo aspetti di Chiara Moscardelli


Questo libro mi ha deluso, non ho trovato la protagonista e nemmeno la storia credibile.
Rimandata!

Recensione qui 


Il racconto dell’ancella di Margaret Atwood

Uno dei romanzi più strani che abbia mai letto, un libro molto attuale e che mi ha sorpreso.
Uno dei migliori di questo inizio 2018.
Recensione qui .


Darker di E.L. James


E’ la riscrittura delle Cinquanta sfumature di nero dal punto di vista del protagonista Christian Grey, è il quinto libro che leggo della scrittrice ma non vedo nessun miglioramento nel suo stile e nemmeno nella trama, questo romanzo non aggiunge nulla alla storia. A mio avviso, ci sono autrici di romance erotici molto più brave.
Bocciata!


Stockholm Confidential di Hanna Lindberg


Questo thriller mi ha sorpreso e la protagonista Solveig Berg è veramente un personaggio riuscito e divertente.
Un libro ambientato nel mondo della moda e del lusso, non vedo l’ora di leggere la seconda avventura di Solveig nella sua Stoccolma.

Da scoprire!


Le assaggiatrici di Rosella Postorino

Un romanzo che si ispira ad una storia vera, delle donne che mettono in pericolo la loro vita purchè se ne salvi una sola, un’altra pagina terribile della seconda guerra mondiale.
Da acquistare!
Recensione qui.


Il tatuatore di  Auschwitz di Heather Morris


Un altro libro che ho letto a gennaio sull’Olocausto, l’autrice ha incontrato il protagonista della storia Lale Sokolov che è rimasto per anni nel campo di concentramento di Auschwitz e che ne è diventato “il Tatuatore”.

Da leggere per non dimenticare!

Queste sono state le mie letture, mi auguro che il post vi sia piaciuto, voi avete letto qualche libro di questi?

Alice

Posta un commento