[ANTEPRIMA] Prendimi al laccio di Marianna Vidal

Cari lettori,
oggi vi propongo questa anteprima, uscirà su amazon il 31 di marzo il quinto volume della serie Latinos, che s'intitola "Prendimi al laccio" di Marianna Vidal.


Titolo: Prendimi al laccio
Autrice:  Marianna Vidal
Editore: self (Vidal romance)
Genere: contemporaneo
ROMANZO AUTOCONCLUSIVO
Formato: ebook
Prezzo:      € 1,99 
Data pubblicazione: 31/03/2018
Protagonisti: Ana Alvarez e Demetrio Torres
Pagine: 271
Serie:  Collana Latinos vol. 5
Link di acquisto: https://www.amazon.it/Prendimi-laccio-Latinos-Marianna-Vidal-ebook/dp/B07B8QHM4J/
 Pagina autrice: https://www.facebook.com/MariannaVidalAutrice/
Blog autrice: http://www.leggomariannavidal.com/
Booktrailer:


Trama:

Quando la sua vita sentimentale va a rotoli, Ana Alvarez, la fidanzata di un noto imprenditore televisivo, con una carriera d'attrice che stenta a decollare, è costretta a tornare a Guadalajara, dove suo padre, un facoltoso produttore di tequila, le comunica che non è più disposto a sostenerla economicamente. Così, se non vuole ritrovarsi a lottare per la sopravvivenza come tutti gli altri, dovrà trasferirsi a Santiago de Tequila alle dipendenze di Demetrio Torres.

Demetrio non può credere alle sue orecchie: Enrique María Alvarez, l'uomo a cui deve tanto, ha deciso di rovinargli la vita, imponendogli, come segretaria, nientemeno che Ana Alvarez, l'unica donna per cui abbia perso la testa e la sola che lo ha messo alla porta, dopo una notte di passione, per tornare al suo amore impossibile.

Tra battibecchi, litigi e batticuori mai sopiti, Ana e Demetrio ci portano nel loro mondo, quello della tequila, per raccontarci una storia d'amore intensa e coinvolgente.


Biografia autore:

Marianna Vidal vive a Ischia.
Amante dei libri e delle grandi storie d'amore, è un'inguaribile romantica.
Ha lavorato spesso per il web ed è autrice di saggi e di articoli. Prendimi al laccio è il suo quinto romanzo,  il quarto della collana Latinos.                                                                               

Posta un commento