[REVIEW TOUR] Vivere a colori di Marina Sarracino

Cari lettori,
oggi partecipo al Review Tour del libro "Vivere a colori" di Marina Sarracino edito dalla Darcy edizioni.
Questa storia è stata molto intensa e mi ha colpito molto, ecco cosa ne penso.



Titolo: Vivere a colori
Autore: Marina Sarracino
Editore: Darcy edizioni
Genere: YA
Costo: 2,99€ in ebook - 14€ cartaceo - in promo a 0,99€ l’ebook dal 14 al 16 dicembre
Data d’uscita: 14 dicembre
Pagine: 351


Recensione:

Alissa è una giovane ragazza di Napoli, studentessa perfetta e molto responsabile, ama ballare  e lei vive in un mondo pieno di colori. Nel senso che  assegna un colore un po’ a tutto, alle persone, alle emozioni e a determinati momenti della sua vita.
Un giorno le cose cambiano e tutto crolla e dopo una forte delusione d’amore , Alissa non sa cosa fare, non reagisce e butta al vento tutti i sacrifici che ha fatto fino ad adesso e tutto quello che ha costruito.
“ Tu sei un bastoncino di zucchero travestito da uncino di metallo.”
Alissa all’inizio risulta essere viziata, sopra le righe e incurante delle conseguenze della proprie azioni. Credo che questo sia dovuto alla sua età e al tradimento del fidanzato e della sua migliore amica che le hanno distrutto il cuore.
Un male così forte che nulla ha più senso, il suo sorriso nasconde un gran dolore e solamente lo scontrarsi con i suoi fallimenti, le farà capire che così non può continuare.
L’incontro con Diego è sicuramente un momento che le cambierà nuovamente la vita e la farà vivere delle emozioni nuove e capirà anche che c’è sempre una seconda occasione per essere di nuovo felici.
Diego ha un problema con la droga e così facendo sta andando verso la direzione sbagliata e in un momento così delicato, lui incontra Alissa.
Alissa e Diego sono sempre più vicini e nella ragazza nasce una nuova speranza chiamata “amore”.
Entrambi si incontrano in un momento delicato della loro vita e non sanno cosa gli riserva il futuro, non sanno cosa comporterà stare insieme e quali ostacoli dovranno superare.
“Soltanto l’amore ha la capacità di farti ritrovare dalla cima al fondo di un vulcano esplosivo nel tempo di un respiro”.
La lettura di questo libro è stata molto intensa perché la storia è veritiera e la narrazione è stata molto appassionante soprattutto dalla metà del romanzo in poi.
Ho trovato molto originale l’idea di utilizzare i colori per descrivere le persone e anche che l’attenzione non sia stata solo concentrata sulla storia d’amore ma anche su temi più delicati ma comunque molto attuali, come le droghe e i problemi legati all’adolescenza.
Alissa ha un’evoluzione nel corso della storia,  tira fuori il carattere e lotta per quello che ama e in quello che crede.
Il libro è molto scorrevole e la lettura è stata piacevole anche se ho trovato delle difficoltà ad ingranare all’inizio, ma dopo qualche capitolo la storia ha iniziato ad incuriosirmi.
Credo che al di là dell’amore, sono due  i temi principali del libro: l’amicizia e la solitudine.
Leggendo questa storia ho pensato a quanto fosse importante avere accanto a sé un amico o anche una persona che ti sappia ascoltare, aiutare, sgridare e incoraggiare per riuscire a vivere meglio e a capire i propri errori.
Ma quanto è difficile fidarsi in amore e nell’amicizia?
A quante delusioni andremo incontro nella nostra vita? A volte reagire e saper andare avanti è fondamentale ma a volte non riusciamo a farlo da soli.  In alcuni casi le cose più belle ci capitano quando meno ce le aspettiamo e le sorprese che ci riversa la vita ci sorprendono sempre.
Per questo consiglio questo libro, perché dietro , c’è sempre la possibilità di migliorare la propria vita e di ricominciare daccapo.
Una storia intensa,dolce ma anche molto vera e attuale, Alissa e Diego sono riusciti ad emozionarmi e farmi sognare. 

***



Trama:

Alissia è di Napoli e “vive a colori” perché per lei tutto ha un colore, persino le emozioni e le persone.
Lei è “rossa” come la passione! È un’ottima studentessa, ballerina disciplinata, una ragazza responsabile, che rende fieri i suoi genitori... fino a quando non scopre il peggiore dei tradimenti: il suo ragazzo e la sua migliore amica.
Una delusione che capovolge il suo mondo, la vita si tinge di colori cupi e distruttivi, al punto da arrecare danni alla sua carriera scolastica e alla sua passione per la danza.
Diego è un ragazzo che, come tanti, è caduto nella spirale della droga e sembra non vedere via d'uscita, finché non conosce Alissia, che desidera riscattarsi agli occhi del padre, famoso psicoterapeuta. Diego non lo sa, vede Alissa come l'unica che sembra voler impegnarsi nella sua causa e aiutarlo a uscirne. Entrambi dovranno combattere con i propri demoni ed entrambi dovranno uscirne vittoriosi, se vorranno sopravvivere. Una storia d'amore e di speranza, di luce in fondo al tunnel, perché la vita è fatta di colori, se si usano i pennelli giusti.

Biografia autrice:

Marina Sarracino è nata a Napoli il 9 giugno 1987.
Ritiene che la scrittura sia l’espressione più libera e incondizionata della sua anima, il convertitore in forma tangibile della sua creatività e il portale di accesso a una dimensione magica in cui rifugiarsi.
Lavora come promotrice culturale nel centro storico della sua città e collabora come redattrice per diversi siti web dediti all’informazione turistica e culturale.
Si è laureata in Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II e ha scritto, in qualità di blogger-mapper, i contenuti di travel guide a sfondo emozionale, relative ai territori della Campania e dell’isola di Malta.
A maggio 2017 ha pubblicato il suo romanzo d’esordio intitolato L’arcobaleno negli occhi, con la casa editrice l’Erudita. Nel 2018 il romanzo viene ripubblicato in una nuova edizione con la Darcy Edizioni e con il nuovo titolo Vivere a colori.


Posta un commento