[WRAP UP] Letture di ottobre 2018

Cari lettori,
torno oggi con il consueto riepilogo delle letture di ottobre 2018.
Questo mese i romanzi che ho letto hanno toccato generi ed emozioni differenti, tre libri su quattro sono di autrici di cui avevo già letto qualcosa in passato.
Ma non indugiamo oltre e andiamo a scoprire le mie letture!

Come sempre vi do un enorme abbraccio virtuale e vi auguro buona giornata!

foto dal mio profilo Instagram



Sono stati 4 i romanzi  letti ecco a voi l'elenco:

Farò di tutto per tornare da te- Kristin Harmel-Garzanti editore
Suite 405 di Sveva Casati Modignani-Sperling e Kupfer
Il negozio di musica di Rachel Joyce-Giunti editore
Il ladro gentiluomo di Alessia Gazzola-Longanesi


4 LIBRI IN ITALIANO
4 LIBRI SCRITTI DA DONNE  di cui due libri scritti a 4 mani
4 CARTACEI
1453 pagine lette
47 pagine al giorno

Generi:
1 storico
1 narrativa contemporanea
1 narrativa
1 giallo/thriller

Come sempre vi lascio un piccolo commento e il link della recensione che ho scritto per avere maggiori dettagli.

Farò di tutto per tornare da te- Kristin Harmel-Garzanti editore
(recensione qui)


Era da un po' di tempo che aspettavo di leggere questo nuovo romanzo di Kristin Harmel, autrice del libro" Finchè le stelle saranno in cielo".Come per il suo primo libro, devo dire che la storia mi ha coinvolto ed emozionato, non posso che consigliarvi questo romanzo se amate il genere storico.
Promosso a pieni voti!


Suite 405 di Sveva Casati Modignani-Sperling e Kupfer
(recensione qui)


Nuovo libro per una delle autrici più conosciute e più lette della narrativa italiana, lei è Sveva Casati Modignani. Devo dire che negli ultimi anni non riesco ad apprezzarla appieno, trovo che le sue storie o siano poco approfondite (vedi "Festa di famiglia") oppure siano troppo romanzate.
La preferivo anni fa, anche se la narrazione è sempre molto scorrevole.
Da rileggere!


Il negozio di musica di Rachel Joyce-Giunti editore
(recensione qui)


Non conoscevo quest'autrice, la storia è molto particolare e mi ha coinvolta anche se la musica forse è troppo presente nel libro e a volte la narrazione perde di intensità.
Particolare ma allo stesso tempo coinvolgente e misterioso.


Il ladro gentiluomo di Alessia Gazzola-Longanesi
(recensione qui)


Da sempre adoro leggere i casi di Alice Allevi e ora anche guardare la serie tv. Alessia Gazzola è sempre una garanzia, scrittura scorrevole, emozionante e mai banale.
Forse sarà l'ultimo della serie, quello che voglio dire comunque vada è grazie Alessia per averci raccontato questo nuovo e bellissimo personaggio, che rimarrà sempre nei miei ricordi più belli di lettrice.

A presto con delle nuove letture!

Posta un commento